Algorand partner blockchain della FIFA, vola la criptovaluta ALGO

Le criptovalute stanno entrando sempre di più nel mondo del calcio, facilitate da una profonda crisi economica cui la Pandemia l’ha fatto sprofondare. Basta vedere la sola Serie A italiana, con tanti sponsor costituiti da Exchange vari e piattaforme per le fan token.

Anche la FIFA entra nel mondo delle criptovalute, inevitabilmente. Infatti, la rete Blockchain Algorand ha siglato un accordo di sponsorizzazione e partnership tecnica con la FIFA. La prima del mondo crypto a farlo.

Assicurandosi anche presto una importante vetrina, visto che a dicembre, mese peraltro insolito, si terranno i mondiali in Qatar. Mondiali peraltro molto discussi, tra accuse di corruzione e sfruttamento degli operai per finire presto i lavori.

Algorand Partner Fifa
Algorand Partner Fifa

Algorand è una delle criptovalute più promettenti con potenzialità di crescita enormi. Se ti interessa operare sulle criptovalute una ottima scelta è quella della la piattaforma di trading di eToro.

Si tratta di un broker regolamentato che offre la possibilità ai suoi iscritti di copiare le operazioni dagli altri trader con il Copy Trading. In questo modo si può imparare da altri membri che operano sui mercati in modo efficace.

Puoi aprire un conto demo gratuitamente e passare al conto reale successivamene con soli 50€.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui sul sito ufficiale.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Algorand cos’è

Ricordiamo che Algorand è una criptovaluta basata su blockchain con i propositi di essere sicura, scalabile e decentralizzata. Si basa sulla proof-of-stake e sul protocollo definito byzantine agreement. Funziona tramite gli smart contract.

👍 BlockchainAlgorand
✅ CaratteristicheSicurezza / Scalabilità / Privacy
💰TokenALGO
🥇Migliore piattaforma per fare trading su AlgorandeToro
🥇Miglior exchange per comprare ALGOBinance

E’ stata realizzata nel 2017 da Silvio Micali, professore del MIT di Boston. Con il lancio ufficiale avvenuto tra aprile e giugno 2019.

Accordo tra Algorand e FIFA cosa prevede

Ed è proprio al prossimo Mondiale in Qatar che si rivolge l’accordo, visto che prevede la Blockchain Algorand nelle vesti di sostenitrice dell’organizzazione calcistica mondiale per le regioni del Nord America e dell’Europa.

Scegliendo nei dettagli tecnici, Algorand si occuperà di assistere la FIFA nello sviluppo della sua “strategia di asset digitali“, considerando la tecnologia blockchain utile per la promozione di token non fungibili (NFT).

Quindi, sebbene non si conoscano proprio i dettagli, si presume che Algorand possa assistere la FIFA nello sviluppo della propria collezione di NFT. I Non Fungible Token, asset digitali che stanno rivoluzionando il mondo dell’arte ma che riguardano anche lo sport. Dato che raffigurano immagini e video di calciatori e squadre, già molto usati nel baseball e nel basket dai collezionisti.

Inoltre, come parte della partnership, Algorand fornirà una “soluzione ufficiale di wallet esclusivo supportato da blockchain“.

Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha espresso il suo entusiasmo per la partnership. Presentandola come: “indicazione dell’impegno della FIFA a cercare continuamente canali innovativi per una crescita sostenibile delle entrate“. Inoltre, si auspica una “lunga e fruttuosa partnership con Algorand“.

L’accordo assume una certa rilevanza anche per altro. Algorand è infatti il primo sponsor americano della Coppa del Mondo dal 2011. Infatti, il rapporto tra FIFA e americani non è stato alquanto facile, con i procuratori federali degli Stati Uniti che hanno accusato l’organizzazione di corruzione, riciclaggio di denaro, e tangenti.

Un rapporto che si è incrinato soprattutto proprio in vista del prossimo mondiale in Qatar, assegnato al paese arabo in modo non del tutto trasparente. Inoltre, a non rendere semplice la posizione della FIFA si è messa l’uscita di scena di Joseph Blatter avvenuta in malmodo.

Visto che è stato presidente dell FIFA per un lunghissimo periodo (1998-2015), accusato già spesso per un eccessiva concentrazione dei poteri, costretto alle dimissioni dopo pochi giorni dall’ennesima rielezione e condannato per corruzione a sei anni insieme al presidente dell’UEFA Platini. Inoltre, è stato anche accusato di molestie sessuali nel 2017 dalla calciatrice, proprio statunitense, Hope Solo.

Vediamo qualche dato su Algorand:

Accordo Algorand-FIFA, i motivi

Algorand è solo l’ultima grande azienda crypto a sponsorizzare la Coppa del Mondo FIFA. Lo ha fatto anche Crypto.com, Exchange già sponsor del Super Bowl, che è diventato sponsor ufficiale della Coppa del Mondo 2022 a marzo.

Si tratta di una scelta strategica per le piattaforme, visto che parliamo dell’evento sportivo più seguito al Mondo, soprattutto la finale. Per esempio, l’ultimo Mondiale in Russia, paese oggi messo alla porta dalle competizioni sportive per le note vicende in Ucraina, è stato visto da oltre 3,2 miliardi di persone. Praticamente quasi la metà della popolazione mondiale di età superiore ai quattro anni.

Circa 1,1 miliardi di persone si sono sintonizzate in diretta solo per la finale di 90 minuti tra Francia e Croazia.

Questi accordi portano gioco forza anche benefici per il valore delle criptovalute, notoriamente volatili, che si infiammano facilmente. Non a caso, poco dopo l’annuncio il prezzo del token nativo di Algorand (ALGO) è stato in rialzo di quasi il 20%.

Il paradosso è che in Qatar le criptovalute sono vietate. Ma questa è un’altra storia.

Ne abbiamo parlando anche in un video che abbiamo pubblicato oggi sul nostro canale YouTube:

UST e Luna a rischio, Algorand partner FIFA e Binance investe in Twitter [News 09 Mag 2022]

Ritorna il consueto appuntamento con le crypto News della settimana. In questa puntataParleremo delle ultime notizie dando uno sguardo all’andamento dei merc…
UST e Luna a rischio, Algorand partner FIFA e Binance investe in Twitter [News 09 Mag 2022]

The video was uploaded on 9/5/2022.

You can view the video here.

The video lasts for 11 minutes and 38 seconds.

Per approfondimenti potete consultare la nostra guida su come comprare Algorand.

Conclusioni

Prima di investire sulle criptovalute o qualunque altro strumento di investimento è bene essere informati e fare le proprie valutazioni.

Detto ciò seguiremo come sempre con le nostre analisi l’andamento di Algorand e vi terremo aggiornati su tutte le notizie per quanto riguarda il settore crypto, defi ed investimenti.

Consigliamo a chi vuole iniziare in sicurezza di partire da piattaforme regolamentate come ad esempio eToro.

Ecco le caratteristiche principali questo broker che può essere usato sia per fare trading sia per acquistare crypto:

  • conto demo illimitato
  • commissioni basse
  • copy trading
Puoi iniziare a operare sulle principali criptovalute con eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here