Secondo JPMorgan l’outlook di lungo periodo per Bitcoin sarà positivo

La multinazionale americana che si occupa di servizi finanziari, JP Morgan, ha rilasciato un report nel quale sostiene che le previsioni relative all’andamento di Bitcoin sono estremamente positive.

Secondo le stime della società, nei prossimi anni ci sarà un progressivo abbandono da parte degli investitori dell’oro e di altre materie prime. A sostituirle sarebbero proprio le criptovalute, Bitcoin in testa a tutte, che potrebbero arrivare alla quotazione di 146.000 dollari.

Certo i sostenitori di Bitcoin e delle valute digitali non mancano, e sembra che JP Morgan abbia intuito le potenzialità di questo settore. Vediamo di capire cosa ha convinto la società di servizi finanziari americane e osa cambierà col nuovo rally di Bitcoin.

Per fare trading sulle criptovalute è consigliabile sfruttare le piattaforme CFD come ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) che offre il trading sulle principali criptovalute in circolazione.

Per saperne di più sui servizi di eToro potete visitare il sito ufficiale qui.

Gli andamenti di Bitcoin

Bitcoin è sicuramente una delle criptovalute più interessanti e seguite da una grande quantità di trader, soprattutto per i suoi andamenti. In questi giorni infatti la valuta digitale è riuscita a sforare la quota dei 30.000 dollari.

Questa cifra rappresenta sicuramente un traguardo per la creazione crittografica di Satoshi Nakamoto, in particolare quando la volatilità continua ad incidere sul mercato delle criptovalute.

In ogni caso Bitcoin gode di una fiducia molto consolidata da parte dei suoi sostenitori, che giovano anche delle manovre della finanza globale e dall’apertura alle criptovalute. A questo proposito è possibile notare come piattaforme, come PayPal o Square, stiano abbraciando sempre di più le criptovalute.

Questo ora vanno ad aggiungersi le dichiarazioni di JP Morgan, una delle società anmericane finanziarie più importanti, che da una posizione al ribasso di Bitcoin, adesso punta sull’outlook positivo di lungo periodo. Secondo gli analisti della società infatti Bitcoin potrebbe subire un rialzo di quasi il 360%, sfiorando la quota di 146.000 dollari.

JP Morgan scommette sul rally di Bitcoin

La previsione, o meglio l’outlook, delineato dal JP Morgan vede il Bitcoin salire e superare la quota dei 140.000 dollari, arrivando a 146.000. Va detto però che molto dipende dalla convergenza della volatilità della criptovaluta con quella dell’oro, che potrebbe attrarre ulteriori investimenti sul mercato delle valute digitali.

Secondo gli analisti di JP Morgan questo progressivo passaggio richiederà del tempo, di conseguenza è bene non aspettarsi rialzi elevati da parte di Bitcoin. Tuttavia, se lo scenario presentato nelle righe precedenti, dovesse realmente concretizzarsi la criptovaluta registrerebbe un incremento della sua quotazione superiore al balzo del 2020.

Una cifra molto elevata che potrebbe anche far crescere la capitalizzazione di mercato di Bitcoin, che salirebbe a 575 miliardi di dollari.

Bitcoin a quota $130.000 nel lungo termine?

Anche se sembra plausibile che Bitcoin raggiunga e subire la cifra di 140.000 dollari, la situazione fino a poco tempo fa era piuttosto diversa.

Infatti Bitcoin e criptovalute erano osteggiati e messi ai margini dalla finanzia tradizionale, ma con la pandemia le cosa sono cambiate. Molte sono state le ripercussioni del Coronavirus sul settore della finanzia, motivo per cui gli investitori si sono orientati verso segmenti differenti, come appunto Bitcoin e valute digitali.

A questo proposito possiamo vedere come Bitcoin sia riuscito a passare da una quotazione iniziale di 7.347 dollari, alla cifra di 28.897, superando di gran lunga i picchi toccati nel 2017. Inoltre, nei primi mesi del 2021, il valore di questo asset è cresciuto ulteriormente raggiungendo il valore record di 61.283 dollari.

Certo in tutto questo tempo la criptovaluta ha subito delle flessioni e dei rialzi, come del resto è tipico per un mercato così volatile, ma sembra che l’interesse degli investitori stia continuando a crescere. Non sono pochi gli utenti che decidono di diversificare aprendo posizioni di trading su asset come Bitcoin o altre valute digitali.

Vi aggiorneremo sulla situazione di Bitcoin nei vari paesi.

Nel frattempo se volete investire in criptovalute con piattaforme sicure vi consigliamo eToro, un broker regolamentato con cui negoziare sulle principali criptovalute.

Per iscriverti su eToro clicca qui e visita il sito ufficiale.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here