TikTok fa strage di utenti che parlano di criptovalute

I creatori di contenuti riguardanti le criptovaluta su TikTok stanno affermando che stanno solo cercando di educare i consumatori sul mercato emergente. Ma affermano di essere stati duramente colpiti dai rapidi cambiamenti della società di social media.

A luglio, TikTok ha implementato un sistema in grado di bloccare automaticamente i video che violano le sue politiche e la società ha recentemente aggiornato la sua politica sui contenuti di marca, vietando la promozione di servizi finanziari comprese le criptovalute. A meno che gli utenti non la divulghino tramite un’opzione di contenuto di marca nell’app.

Per fare trading sulle criptovalute è consigliabile sfruttare le piattaforme CFD come ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) che offre il trading sulle principali criptovalute in circolazione.

Per saperne di più sui servizi di eToro potete visitare il sito ufficiale qui.

TikTok censura post su criptovalute in modo indiscriminato?

Sono già una decina i creatori di post su criptovalute che affermano di aver pubblicato video di criptovaluta educativi, ma il loro contenuto viene segnalato o rimosso in modo permanente con poche spiegazioni da parte di TikTok.

Alcuni hanno affermato che anche i loro account vengono temporaneamente bannati più frequentemente. La maggior parte degli influencer ha affermato di non essere stata pagata per promuovere alcun contenuto crittografico su TikTok nelle ultime settimane e che le visualizzazioni dei video e i nuovi follower sono diminuite da luglio.

TikTok per ora ha rifiutato di commentare i rapporti dei creatori. Invece, un portavoce ha indicato alla CNBC la pagina delle linee guida della community dell’azienda. Il portavoce non ha specificato quali linee guida stavano violando i creatori di criptovalute.

Quando i video vengono estratti da TikTok, i creatori affermano di ricevere una notifica di violazione delle linee guida della community. A volte rileva che hanno pubblicato contenuti relativi ad “attività illegali e beni regolamentati”.

Le linee guida non sono più aggiornate da dicembre, sebbene TikTok abbia lanciato la sua nuova funzione di rilevamento poco più di un mese fa, quando i creatori affermano che le rimozioni sono aumentate.

Alcuni dei creatori bannati da TikTok stanno considerando di passare a piattaforme come YouTube di proprietà di Google, Twitter, Instagram di Facebook e l’app di chat Discord, dove affermano di avere più libertà di condividere contenuti.

“Il vero problema non sono le pubblicità”, ha detto un influencer di criptovaluta che si fa chiamare Wendy O. “È il fatto che TikTok sta vietando e censurando i creatori di contenuti crittografici e molti di noi stanno pubblicando importanti post educativi”.

I censurati ritengono che i recenti aggiornamenti sono garantiti per reprimere gli account spam o schemi fraudolenti per fare soldi come “rug pull”, in cui le persone invogliano gli utenti ad acquistare in una criptovaluta, sostenere il prezzo e ritirarsi. Ma dicono che il sistema sta sovracompensando e influenzando coloro che stanno solo cercando di educare il loro pubblico sulle criptovalute.

“È stata quasi come una reazione istintiva di TikTok contro tutte queste truffe in corso”, ha affermato Dimos, che ha oltre 314.000 follower sulla piattaforma. “Anche se potrebbero aver bloccato i post di truffa, tutti noi creatori non siamo in grado di pubblicare nessuno dei nostri contenuti”.

Parole censurate su TikTok che riguardano le criptovalute

Nelle ultime settimane, i creatori affermano di non poter utilizzare parole come “Binance”, “finanza decentralizzata” o monete specifiche come bitcoin o ethereum in un video senza che venga rimosso. Il consenso tra i creatori è che quelle parole avvertono l’algoritmo, portando a una rimozione o revisione automatica. Anche l’analisi e le previsioni dei grafici segnalano il sistema, secondo creatori come Timothy, che si chiama cryptoweatherman su TikTok.

In base alle linee guida della community, TikTok afferma che rimuoverà i contenuti “inclusi video, audio, livestream, immagini, commenti e testo” in violazione e che utilizza un “mix di tecnologia e moderazione umana” per far rispettare le sue linee guida prima ancora che il contenuto sia segnalato.

Se un video viene rimosso, l’utente viene generalmente informato che il post viola una linea guida della community o si riferisce ad “attività illegali e beni regolamentati”. Ma il messaggio non offre dettagli, hanno detto i creatori.

I creatori censurati da TikTok affermano che se gli vengono rimossi 2 video, non possono pubblicare contenuti per almeno 24 ore. I divieti possono durare da un giorno a una settimana.

Le linee guida di TikTok affermano che gli utenti vengono avvisati quando il contenuto viene rimosso e che possono presentare ricorso contro la rimozione se “ritengono che non si sia verificata alcuna violazione”.

La società afferma inoltre che sospenderà o vieterà gli account che sono ripetutamente “coinvolti in violazioni gravi o ripetute” e che tengono conto delle “informazioni disponibili su altre piattaforme e offline”.

I danni che TikTok infligge agli influencer che informano sulle criptovalute

Quando i creatori contattano TikTok in merito a un divieto di account o a un video ritirato, la maggior parte afferma di essere stata ignorata o ha inviato una risposta automatica. Non c’è nessun numero di telefono da chiamare, nessun rappresentante da inviare via e-mail, tuttavia, alcuni creatori affermano che quando si appellano alla rimozione, TikTok ripristina molti video.

Joshua Thillens, che si fa chiamare Joshua Jake su TikTok, afferma di aver rimosso almeno otto video. Quando la CNBC ha parlato con Mason Versluis, un creatore con quasi 430.000 follower su un account chiamato cryptomasun, ha subito un divieto di 48 ore, che gli ha impedito di pubblicare.

Prima del cambiamento delle linee guida, Versluis ha fatto rimuovere un video che mostrava un incidente d’auto. Nelle ultime settimane, ha affermato che tra 30 e 35 dei suoi video sono stati rimossi. La maggior parte è stata reintegrata dopo che ha presentato ricorso.

“Non sto affermando di essere un mago finanziario o un consulente finanziario o anche un commerciante”, ha detto Versluis. “Sono semplicemente qualcuno che è stato nelle criptovalute per quattro anni. Ho studiato questo in modo approfondito e le informazioni che porto e le opinioni dovrebbero parlare da sole”.

Molti creatori affermano anche che le visualizzazioni e i follower sono diminuiti nelle ultime settimane e i follower affermano che i creatori non vengono visualizzati sulle loro pagine “Per te”. Le linee guida della community di TikTok affermano che la società potrebbe limitare la visibilità di un post nei risultati di ricerca e in altri feed.

Mack Lorden, che ha oltre 102.000 follower su TikTok, afferma di aver rapidamente costruito il suo seguito quando ha lanciato la sua piattaforma a gennaio. Ma ha “raggiunto un collo di bottiglia” il mese scorso, un cambiamento che attribuisce sia al cambiamento delle linee guida che al calo dei prezzi nel mercato delle criptovalute.

Anche i creatori più piccoli come Miguel Morales, che ha poco più di 5.200 follower sul suo account chiamato blockchaincrusader, stanno soffrendo. Morales afferma che le visualizzazioni dei buoni video sono diminuite da quasi 100.000 a 10.000. In una buona giornata, è fortunato ad ottenere oltre 1.000 visualizzazioni.

Nick Dye, che ha oltre 14.400 follower sul suo account chiamato the_cryptokeeper, afferma di aver ricevuto da 300 a 400 follower al giorno costantemente nei primi mesi dal lancio del suo account e dopo aver pubblicato un video virale.

Ha detto che i nuovi follower sono passati da centinaia a forse tre o sei al giorno dopo il cambiamento di politica. I suoi primi 12.000 follower dice di aver ottenuto in soli 25 giorni. Gli ultimi duemila hanno impiegato il doppio del tempo.

“Nessuno sa cosa può e non può dire”, ha detto Dye. “Scoraggi i nuovi creatori come me che hanno la conoscenza e l’esperienza che possono offrire. Abbiamo paura di condividere le cose per paura di essere bannati”.

Tik tok e criptovalute: conclusioni

Vi aggiorneremo sulla situazione di Tik Tok nei confronti delle criptovalute. Nel frattempo se volete investire in criptovalute con piattaforme sicure vi consigliamo il broker eToro, un broker regolamentato con cui negoziare sulle principali criptovalute.

scriviti subito su eToro per iniziare a investire in criptovalute cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here