Il CEO di Twitter, Jack Dorsey, afferma che Bitcoin è la chiave per il futuro di Twitter

Secondo quanto dichiarato dall’ideatore e fondatore di Twitter e Fleetic, nel futuro del social network ci sarebbero i Bitcoin. Sembra infatti che Jack Dorsey abbia visto un’opportunità nella regina delle valute digitali.

Il suo obiettivo è quello di integrare la criptovaluta in particolari servizi commerciali, le sottoscrizioni e le nuove funzionalità del social, quali Twitter Tip Jar e Super Follows. Un’altra grande notizia per la prima criptovaluta, che vede rafforzate le sue posizioni nei confronti del panorama digitale.

Perciò possiamo affermare con certezza che, oltre ad essere la più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, Bitcoin sarà una delle tendenze chiave del futuro di Twitter. O almeno questo è quello che pensa il suo CEO. Scopriamo a cosa è dovuta questa scelta e cosa sta progettando Dorsey.

Se volete iniziare a investire in criptovalute potete affidarvi a broker come eToro che consentono di negoziare sulle principali criptovalute ed offrono servizi molto interessanti come il copy trading.

L’opinione di Dorsey su Bitcoin

Durante le sue ultime dichiarazione, il CEO di Twitter Jack Dorsey, ha affermato che Bitcoin è una “valuta nativa di internet”, e come tale offre moltissime possibilità. Una di queste potrebbe essere l’integrazione della criptovaluta su piattaforme digitali, cosa che per altro è già riuscita.

Tuttavia Jack Dorsey ha sottolineato le grandi opportunità offerte dall’unione della valuta digitale con servizi esistenti di Twitter, come ad esempio il commercio, gli abbonamenti e alcune nuove funzioni. Il CEO ha inoltre spiegato agli investitori che l’innovazione apportata da Bitcoin produrrebbe risultati superiori, rispetto alla semplice valuta posseduta.

Ma perché allora proprio Twitter? Semplice. Questo social network si è da sempre impegnato per la decentralizzazione dei social media e, allo stesso tempo, fornire più incentivi economici a questo settore. Va detto però che il discorso portato avanti da Dorsey appoggia sul fatto che Bitcoin sia una delle tre tendenze su cui. maggiormente ruotano gli utenti, e i futuri utenti, di Twitter.

Come del resto lo sono l’intelligenza artificiale e alla stessa decentralizzazione. Inoltre, il CEO di Twitter ha sottolineato come sia molto importante, sia per la piattaforma che per i suoi azionisti, continuare a guadagnare spazio nel mercato e, allo stesso tempo, investire al suo interno in modo aggressivo.

Twitter al fianco di Bitcoin?

Le decisioni e le dichiarazioni di Jack Dorsey potrebbero spingere Twitter a schierarsi al fianco delle criptovalute, con grande riscontro da parte della comunità crittografica.

Ma sarà davvero così? Per ora possiamo dire che, secondo l’imprenditore, è necessario impegnarsi verso le criptovalute e che Twitter non è solo. Infatti un altro colosso dei social media, ovvero Facebook, ha portato avanti sviluppo e investimenti piuttosto aggressivi nel settore delle valute digitali.

Senza considerare che, nell’arco di quest’anno, si aspetta di pilotare il suo progetto crittografico chiamato Diem. Tuttavia, a differenza di Facebook, Twitter punta a concentrarsi su Bitcoin come standard nativo di internet aperto.

A questo proposito Dorsey ha dichiarato che: “C’è un evidente bisogno e apprezzamento rispetto alle valute digitali e ai protocolli blockchain. Penso che uno standard, aperto a tutti e che sia nativo per internet, possa essere la strada giusta da percorrere, ed è proprio per questo che ho concentrato la mia attenzione su Bitcoin. “

Le nuove dichiarazioni di Dorsey

Le ultime dichiarazioni di Dorsey su Bitcoin sottolineano come sia la prima volta che il CEO di Twitter parla pubblicamente dell’integrazione di Bitcoin.

In ogni caso le nuove osservazioni sono arrivate poco dopo che Dorsey aveva discusso di Bitcoin all’evento virtuale BTC “The ₿ Word” insieme al CEO di Tesla Elon Musk e Cathie Wood di Ark Invest.

Dorsey ha detto che molti modelli di business esistenti sarebbero molto diversi se Bitcoin fosse arrivato di Twitter o Facebook e non ci sarebbe neanche la dipendenza dal modello di business della pubblicità che attualmente abbiamo. In ogni caso è noto come Dorsey sia un sostenitore della prima ora di Bitcoin, tanto che per lui sarebbe potuta diventare la moneta unica di internet già nel 2018.

Inoltre la sua azienda Square è sempre stata una piattaforma con pagamenti digitali crypto-friendly, senza considerare che è uno dei maggiori investitori di Bitcoin, visto che ha acquistato oltre 50 milioni di dollari in BTC alla fine del 2020. A questi si sono poi aggiunti altri 170 milioni in criptovaluta, arrivati nel febbraio 2021.

Vi aggiorneremo sulla situazione di Bitcoin e Twitter. Nel frattempo se volete investire in criptovalute con piattaforme sicure vi consigliamo eToro, un broker regolamentato con cui negoziare sulle principali criptovalute.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here