AAVE: come funziona la piattaforma di lending Defi

AAVE è un protocollo blockchain molto particolare, essendo nato con lo scopo di retribuire i prestatori all’interno di un sistema di prestiti automatici.

Come tutte le blockchain vanta anche un token interno omonimo, che si presenta anche come un potenziale investimento. Il simbolo è invece un simpatico fantasmino.

Vediamo meglio tutte le caratteristiche di AAVE, se conviene investire e dove farlo.

Per fare trading sulle criptovalute è consigliabile sfruttare le piattaforme CFD come ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) che offre il trading sulle principali criptovalute in circolazione.

Per saperne di più sui servizi di eToro potete visitare il sito ufficiale qui.

Che cos’è AAVE?

Aave è una piattaforma di prestiti(lending) che permette agli utenti che decidono di farne parte di prestare denaro, prenderne in prestito e guadagnare interessi su risorse crittografiche.

Il tutto in modo decentralizzato, quindi non c’è un organismo centrale che controlla le transazioni e per di più senza intermediari. Pertanto, si comprenderà la rivoluzione del tutto, visto che il mondo dei prestiti è dominato dalle banche o da società finanziarie senza scrupoli e con costi esosi.

Aave gira su Ethereum, dunque tramite smart contract. Gli utenti hanno solo bisogno di fidarsi che il suo codice verrà eseguito come scritto.

Aave

Il software Aave permette la creazione di pool di prestito che consentono agli utenti di prestare o prendere in prestito 17 diverse criptovalute tra cui ETH, BAT e MANA.

I mutuatari Aave devono però inviare garanzie prima di poter prendere in prestito. Inoltre, possono prendere in prestito solo fino al valore della garanzia che pubblicano.

I mutuatari ricevono fondi sotto forma di un token speciale noto come aToken, che è ancorato al valore di un altro bene. Quest’ultimo sarà codificato cosicché i prestatori ricevano interessi sui depositi.

Un mutuatario può essere disposto a diverse criptovalute senza possederle definitivamente. Aave consente anche prestiti immediati e altre forme di emissione di debito e credito.

👍 Cosa èPiattaforma decentralizzata di prestiti (lending)
✅ CaratteristicheSicurezza / Prestiti / APY su depositi e prestiti
💰TokenAAVE
🥇Migliore piattaforma per fare trading sulle cryptoeToro
🥇Miglior exchange per comprare AAVEBinance

Piattaforme per fare trading di criptovalute

Se vi interessa il trading vi segnaliamo le migliori piattaforme per fare trading di criptovalute:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
Social trading, copy trading
66% dei conti al dettaglio perde soldi
Copy fundsISCRIVITI
Servizio CFD
72% dei conti al dettaglio perde soldi
Conto demo illimitatoISCRIVITI
Spread bassi, CFDSocial trading, AutotradeISCRIVITI
Bonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Piattaforme Defi di lending e borrowing

Queste piattaforme sono nate per rendere più fluido ed equo chiedere e ottenere prestiti, senza abusi o costi esasperati.

Si deposita liquidità (generalmente con le stablecoin) per ricevere delle rendite passive, che solitamente fruttano intorno al 8-10% annuo. Interessi oggi inimmaginabili con le banche tradizionali, che arrivano massimo al 2 percento ma solitamente in fase promozionale.

L’utente può anche richiedere un prestito collateralizzando.

Il debitore è colui che ha bisogno di liquidità e la sua richiesta sarà gestita mediante Smart Contract.

Per essere concesso, ha bisogno di una garanzia che assicuri il creditore che il debito venga ripagato. Ed è così che il richiedente deposita Criptovalute come collaterale, generando quello che viene definito il debito collateralizzato (CDP, o Collateral Debt Position). Che diventerà poi over-collateralizzato per gestire la volatilità delle criptovalute usate come sottostante.

Il creditore, da parte sua, deposita stablecoin che ha in più per ricevere degli interessi dalla piattaforma. Oltre a gestire i fondi, queste piattaforme possiedono anche una riserva di liquidità per garantire il prelievo in qualsiasi momento.

Su alcune piattaforme di lending-borrowing troviamo anche dei tassi di interesse duplici: vale a dire, oltre quelli fissi, più diffusi, offrono anche quelli di tipo variabili. I quali fluttuano algoritmicamente in base all’incontro tra domanda e offerta.

Oltre ad AAVE, altri due progetti interessanti sono:

  • MakerDAO: piattaforma lending-borrowing che gira sempre su Ethereum che supporta la stable coin DAI, ancorata al valore del USD. Si possono bloccare come garanzia ETH o BAT e generare dei DAI come debito rispetto al collaterale. Il Token di governance è MKR.
  • Compound: Protocollo algoritmico del mercato monetario su Ethereum che consente agli utenti di guadagnare interessi o prendere in prestito beni a fronte di garanzie. Il protocollo supporta molte coin come DAI, BAT, USDC e ETH. Il Token di governance è COMP.

Il token AAVE

Il token Aave è utilizzato per remunerare i partecipanti alla rete e ai prestiti. Anche Aave si comporta come titolo che legittima al voto nelle decisioni di governo aziendale. Ecco perché si dice che è un token di governance.

Il sistema è di tipo orizzontale dove il voto permette di definire strategie di sviluppo e implementare modifiche. Quando un prestatore effettua un deposito di denaro nel sistema, la rete crea in modo automatico un aToken proporzionato al valore della crypto prestata. Sarà la proprietà di un tot di aToken che conferirà il diritto all’interesse.

Comprare Aave (AAVE) con le piattaforme CFD

Le criptovalute sono asset noti per la loro volatilità. Quindi il trading CFD si presta bene per sfruttarne le oscillazioni, sia al rialzo che al ribasso, posizionandosi long o short.

Vediamo quali sono le migliori piattaforme per il trading CFD su AAVE.

eToro

Il broker eToro è particolarmente incline alle criptovalute. Vediamo alcuni degli aspetti principali di questa piattaforma:

  • Deposito minimo: 50 euro
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
  • Commissioni e spread: commissioni ridotte e spread-only
  • Servizi: copy trading, social trading, eToroX, smart portfolios
  • Licenze: CySEC, ASIC, FCA
Puoi aprire un conto demo su eToro da qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com

Il broker Capital.com, da parte sua, ha una spiccata propensione per le nuove tecnologie. Ecco alcuni degli aspetti salienti:

  • Deposito minimo: 20 euro
  • Conto demo: 10mila euro virtuali
  • Commissioni e spread: commissioni ridotte e spread-only
  • Servizi: intelligenza artificiale, grafici con oltre 70 indicatori ed oscillatori di trading, app Investmate, segnali di trading offerti da Refinitiv
  • Licenze: CySEC, ASIC, FCA
Per aprire un conto su Capital.com vai qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Come funziona AAVE?

Come detto, Aave è un sistema di lending pools. I partecipanti depositano i fondi che desiderano prestare, raccolti in un pool di liquidità. Quanti vogliono chiedere prestiti, invece, attingono da quei pool quando richiedono un prestito.

AAVE Asset disponibili

I token possono essere scambiati o trasferiti in base alle scelte del prestatore.

Aave emette due tipi di token:

  1. aToken, emessi agli istituti di credito in modo che possano raccogliere interessi sui depositi,
  2. AAVE token, i token nativi di Aave

Quest’ultimo offre ai detentori diversi vantaggi, come il fatto che non venga addebitata una commissione se contraggono prestiti denominati nel token. Inoltre, i mutuatari che utilizzano AAVE come garanzia ottengono uno sconto sulle commissioni.

I proprietari di AAVE possono esaminare ulteriormente i prestiti prima che siano concessi se pagano una commissione in AAVE. I mutuatari che pubblicano AAVE come garanzia hanno il diritto di prendere in prestito una cifra leggermente maggiorata.

Aave prevede anche la funzioneflash loans“. Si tratta di prestiti-lampo, per i quali non sono richieste garanzie anticipate e si verificano quasi in modo istantaneo. Le transazioni vengono finalizzate solo quando un nuovo pacchetto di transazioni, noto come blocco, viene accettato dalla rete.

Su Bitcoin il lasso di tempo che intercorre tra i pacchetti di transazioni è di 10 minuti, mentre per Ethereum è di 13 secondi.

Il prestito flash funziona così: un mutuatario può richiedere fondi ad Aave, ma deve rimborsare quei fondi e una commissione dello 0,09% all’interno dello stesso blocco. Se il mutuatario non lo fa, l’intera transazione viene annullata.

Qual è lo scopo dei prestiti flash? Per esempio, quella di sfruttare al volo una occasione di investimento, come il trading o massimizzare i profitti da altri sistemi basati su Ethereum.

Exchange per acquistare AAVE

Vediamo quali sono i principali Exchange per comprare il token AAVE.

EXCHANGE
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
Più semplice da usarePrincipali criptovaluteISCRIVITI
PIù grande exchangeNumerose criptovaluteISCRIVITI
App facile da usareCarta VISA e tante cryptoISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Coinbase

Coinbase è una piattaforma user-friendly, che per i trader più esigenti prevede anche una versione PRO. La quale permette di scambiare criptovalute anche tra utenti. Il tutto, utilizzando sempre lo stesso account.

Apri ora il tuo account su Coinbase cliccando qui.

Bitpanda

Piattaforma austriaca, offre diverse opportunità di guadagno. Su tutti, particolarmente interessante è la funzione Savings, che permette di impostare piani di investimento periodici.

Puoi aprire il tuo account su Bitpanda cliccando qui.

Crypto.com

Con la piattaforma è possibile ottenere ricompense fino al 14,5% sulle tue risorse crittografiche.

Crypto.comconsente anche di utilizzare carte Visa per usare le criptovalute nei negozi fisici e negli store virtuali. Otterrai un cashback per ogni transazione, pari al 10% al momento della scrittura.

Puoi iscriverti su Crypto.com e ricevere un bonus qui.

Binance

Chiudiamo in bellezza con questa piattaforma che, oltre a consentire lo scambio di criptovalute a commissioni bassissime, permette agli utenti di operare in leva, partecipare alle IEO (Initial Exchange Offering), conservare le monete e guadagnare interessi con lo staking.

Apri ora il tuo account su Binance da qui.

Come prendere un prestito su AAVE

Gli utenti possono prendere in prestito da qualsiasi pool di criptovalute elencati su Aave per tassi di interesse variabili e stabili. Per fare ciò gli utenti dovranno accedere a un portafoglio digitale web 3.0: prima di prendere in prestito, gli utenti devono depositare un asset digitale da utilizzare come garanzia.

L’importo disponibile per prendere in prestito sarà correlato all’importo depositato come garanzia. Nota, tutti i prestiti sono sovra-collaterizzati, il che significa che il deposito deve essere maggiore del prestito. Dopo aver depositato la garanzia, nella home page di Aave trova la criptovaluta che desideri prendere in prestito.

Occorre poi cliccare su “prendere in prestito” sulla destra dello schermo. Ti verrà quindi richiesto di connettere il tuo portafoglio digitale web 3.0. Una volta connesso, scegli l’importo che desideri prendere in prestito.

È quindi necessario selezionare un tasso di interesse stabile o variabile per il prestito. Scegli il tasso di interesse preferito e conferma la transazione tramite il tuo portafoglio digitale web 3.0.

I tassi di interesse cambiano costantemente su Aave e si adattano in base all’utilizzo dei pool di liquidità di Aave. Questo è noto come “tasso di utilizzo”.

Quando una grande quantità di capitale è nei pool di liquidità, i tassi di interesse rimangono bassi per incoraggiare gli utenti a contrarre prestiti. Quando il capitale è limitato, i tassi di interesse aumentano per offrire incentivi ai prestatori e incoraggiare i mutuatari a restituire i fondi.

I tassi di interesse variabili variano con la domanda nei mercati di Aave. I tassi variabili possono offrire commissioni sui tassi di interesse inferiori, ma ciò dipende dalle condizioni di mercato.

AAVE Interest Model

La natura incoerente significa che i tassi variabili non sono l’ideale per la pianificazione finanziaria a lungo termine. Laddove potresti avere un tasso eccellente una settimana, la prossima potrebbe offrire qualcosa di molto più basso. In confronto, tassi di interesse stabili forniscono un tasso più prevedibile per il mutuatario.

I tassi di interesse stabili non sono gli stessi dei tradizionali tassi di interesse fissi. Possono ancora muoversi. Ma sono una forma molto più stabile di tassi di interesse variabili che rimangono meno influenzati dalla volatilità del mercato.

A causa del vantaggio della prevedibilità, i tassi di interesse stabili sono spesso superiori ai tassi di interesse variabili. I mutuatari possono scambiare un tasso variabile con un tasso fisso e viceversa. Ciò offre all’utente la libertà di ottenere il miglior tasso di interesse possibile in qualsiasi momento.

Gli utenti possono passare in qualsiasi momento tra tassi di interesse variabili e stabili visitando la dashboard e facendo clic sul pulsante di commutazione “Tipo APR”.

A dicembre 2020, Aave ha lanciato la V2 della sua piattaforma di protocollo. Come parte del lancio, Aave ha iniziato a offrire agli utenti la possibilità di scambiare garanzie all’interno della piattaforma. Prima, il processo avrebbe richiesto diverse applicazioni e tariffe gas più elevate.

Il collaterale, depositato prima di prendere in prestito fondi, ora può essere scambiato con un’altra criptovaluta all’interno di Aave. Quando si bloccano le criptovalute come garanzia, c’è il rischio che l’asset possa svalutarsi di prezzo.

In questo caso, un utente potrebbe scambiare la propria criptovaluta in una stablecoin per evitare fluttuazioni di prezzo. Prestiti lampo Aave è stato uno dei principali sviluppatori di prestiti flash nel settore dei prestiti DeFi.

Dei prestiti flash abbiamo infine parlato in precedenza.

Conviene comprare Aave (AAVE)?

Difficile rispondere a questa domanda, considerando l’imprevedibilità delle criptovalute in generale. Il progetto AAVE, come abbiamo avuto modo di vedere fino ad ora, è molto interessante e apre nuove frontiere del prestito.

Come noto però, ciò da solo non basta. Incide anche il fatto che il team di sviluppatori curino o meno la piattaforma in futuro, implementandola costantemente. E poi il fatto che ci siano anche altre piattaforme di lending-borrowing, quindi la concorrenza è importante e può essere preferita ad AAVE.

Infine, c’è l’andamento delle criptovalute in generale da prendere in considerazione. Arriveranno norme che ne rallenteranno l’avanzata o che ne legittimeranno l’esistenza.

Per ora, Usa e Ue sono state molto generiche sull’argomento, mentre Cina e Russia le hanno addirittura vietate. Ma le recenti dinamiche economiche e genopolitiche potrebbero aprire scenari futuri interessanti.

Dunque, tornando alla domanda di partenza, meglio valutare volta per volta, investendo nel breve periodo approfittando delle oscillazioni veloci a cui danno vita. O anche in ottica di lungo periodo quando il prezzo ha raggiunto minimi storici, auspicando una futura uscita dal letargo (come accaduto a diverse criptovalute).

Grafico prezzo AAVE

Vediamo il grafico in tempo reale del prezzo di AAVE.

Comprare Aave (AAVE): domande frequenti

Cos’è AAVE?

Si tratta di una piattaforma dove è possibile mettere a disposizione delle criptovalute per prestiti, in cambio di interessi. Così come ottenere prestiti dando un collaterale come garanzia. Esistono anche dei prestiti-flash.
Il token per la governance è l’omonimo AAVE.

Conviene investire in AAVE?

Il progetto AAVE è molto interessante e apre nuove frontiere del prestito. Occorrerà verificare se il team di sviluppatori cureranno o meno la piattaforma in futuro, implementandola costantemente. E poi cosa farà la concorrenza. Infine, meglio guardare anche al fronte geopolitico e capire se le criptovalute saranno legittimate o stroncate dai governi nazionali.

Meglio valutare volta per volta, investendo nel breve periodo approfittando delle oscillazioni veloci a cui danno vita. O anche in ottica di lungo periodo quando il prezzo ha raggiunto minimi storici.

Dove comprare il token AAVE?

Se si opta per il trading CFD, si consigliano piattaforme come eToro, Capital.com. Mentre per l’acquisto diretto, occorre rivolgersi agli Exchange come Binance, Coinbase, Crypto.com, Kraken e Bitpanda.

Conclusioni

Le criptovalute stanno rivoluzionando anche il mondo dei prestiti, sottratti a poteri centrali e commissioni eccessive.

AAVE si pone come una piattaforma leader in questo campo, con il token omonimo utilizzato per la governance.

Per il futuro della piattaforma occorrerà verificare se il team di sviluppatori cureranno o meno la piattaforma in futuro, implementandola costantemente. E poi cosa farà la concorrenza.

Infine, meglio guardare anche al fronte geopolitico e capire se le criptovalute saranno legittimate o stroncate dai governi nazionali.

Se vi interessa investire sulle principali criptovalute potete cominciada un conto demo. Vi lasciamo con i link che sono mediati dal server sicuro di CriptovaluteQuotazione in modo da garantire l’accesso senza problemi:

Si tratta di piattaforme con demo gratuite senza alcuna limitazione di tempo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here